COVID-19: Indennità per perdita di guadagno

Tutte le prestazioni garantite dall'indennità di perdita di guadagno per il coronavirus in caso di cessazione della custodia dei figli da parte di terzi, di divieto di manifestazioni, di chiusura delle strutture sono abrogate a partire dal 17 febbraio 2022. Solo le persone vulnerabili continuano ad aver diritto all'indennità fino al 31 marzo 2022 mentre le persone in posizione assimilabile a quella di un datore di lavoro e gli indipendenti (così come i loro coniugi o i loro partner registrati che lavorano nell'azienda) attivi nel settore delle manifestazioni che subiscono una limitazione considerevole dell'attività lucrativa hanno diritto all'indennità fino al 30 giugno 2022.

Opuscolo: «6.13 – Indennità di perdita di guadagno Corona in caso di diritto dal 17 settembre 2020»

Richiesta online:  


Termine di registrazione: L'inoltro delle richieste è possibile sino alla fine del terzo mese successivo alla soppressione dell'indennità: Riepilogo dei termini per le varie indennità

Domande e risposte: link UFAS

Corona: conseguenze per le assicurazioni sociali nel contesto internazionale: link UFAS

Indirizzo
AUSGLEICHSKASSE ARBEITGEBER BASEL
Viaduktstr. 42
4002 Basilea
Telefono 061 285 22 22
Telefax 061 285 22 33
E-mail info.ak40@ak40.ch
Orari di apertura
Sportello
08:30-11:45 13:30-16:30
Centrale telefonica
07:45-12:00 13:30-17:00